Going Google Italy 2014, un pomeriggio con Google a Milano

     Eventi      Claudio Gagliardini

Going Google Milano 2014, "The Digital Transformation" si è tenuto il 19 giugno, presso Spazio Edit. Uno sguardo sul futuro per le sfide del presente, con i manager e gli esperti di Google.

Si è tenuto il 19 giugno a Milano "Going Google - The Digital Transformation", presso Spazio Edit in via Maroncelli. Un evento molto atteso, per gettare uno sguardo sul futuro per affrontare meglio le sfide del presente, con la guida e i consigli dei manager e degli esperti di Google.

In questa foto @RudyBandiera e @e_pagliarini giornalista di Radio 24 e della trasmissione "20024" #goingGoogle pic.twitter.com/CgbONs8jlD

— Riccardo Scandellari (@skande) 19 Giugno 2014

Ospite d'eccezione, sul palco di #GoingGoogle 2014, il vulcanico Rudy Bandiera di NetPropaganda Ferrara, blogger, giornalista e futurologo, come emerge dal suo libro "Web 3.0", fresco di stampa per Flaccovio Editore. Bandiera ha introdotto il pomeriggio con uno sguardo sulla quotidianità che stiamo per vivere, fatta di smart devices in grado di aiutarci a vivere e a lavorare meglio.

Rahul Sood illustra le ultime novità tecnologiche a #goingGoogle pic.twitter.com/7jgNaCN5Vu

— Riccardo Scandellari (@skande) 19 Giugno 2014

L'evento si è concentrato sulle opportunità offerte da Google Apps, la suite di produttività di Big G basata sulla cloud, che permette alle aziende e ai loro dipendenti e collaboratori di restare in contatto e di lavorare da qualsiasi luogo su qualunque dispositivo.

A fare gli onori di casa, per Google, è stato Fabio Fregi (Country Manager Google Enterprise Italia), con l'interessante intervento "The Digital Transformation: la visione giusta per conquistare un vantaggio competitivo", seguito dal collega Rahul Sood (Worldwide Director Product Management, Google Enterprise).

È stato poi il turno di importanti testimonial e utilizzatori dei prodotti Google. Ad aprire la sessione dedicata al racconto delle esperienze dei clienti è stato David Briskman, vulcanivo VP & CIO EMEA e Asia di Whirlpool, che ha spiegato come le Google Apps abbiano rappresentato una sfida importante e rischiosa, completamente vinta dalla sua azienda su scala globale.

Ancora domande dal pubblico per i relatori di #goinggoogle con @RudyBandiera a fare da portavoce. pic.twitter.com/09o7XessA6

— Claudio Gagliardini (@Cla_Gagliardini) 19 Giugno 2014

Interessanti anche la tavola rotonda moderata da Enrico Pagliarini di Radio24/Il Sole 24 Ore, in cui sono stati presentati i casi di studio di ACI (Google Apps in sede e presso le agenzie); AVEPA (tecnologia Geo per la digitalizzazione dei processi e delle verifiche ispettive sul territorio); COIN (Google Search a supporto di eCommerce e intranet, Google Maps per store locator e Google Cloud Platform per realizzare il camerino virtuale in-store); DE LONGHI (Focus sulla mobility con Google Apps).

Affollatissimi anche i workshop e le sessioni parallele, che hanno animato l'evento dopo il break con i fantastici gelati e dolci della Toasteria Mi Casa di Milano. Cattolica Assicurazioni, Google Apps User Group,Gruppo Amadori, API, SITE, Ascopiave e La Rinascente hanno dato vita ad interessanti momenti di approfondimento sulle funzionalità e l'utilizzi delle Apps.

Sul palco di #goinggoogle si simula l'assistenza ad una vettura tramite Caroule, grazie alle Google Apps. pic.twitter.com/ALJvQQ7xhD

— Claudio Gagliardini (@Cla_Gagliardini) 19 Giugno 2014

Al ritorno in plenaria, molto interessante è stata la Demo Live proposta dal Team Engineering di Google Enterprise Italia, che ha evidenziato come l'integrazione tra le Apps ed altri servizi offerti da Google, in sinergia con il layer sociale Google+, possa rappresentare per le aziende il modo migliore per puntare dritto verso un futuro in cui tecnologia e business non saranno pià scindibili.

Andrea Di Camillo, fondatore di Venture Capital P101 sul palco di #goinggoogle pic.twitter.com/2wnCDJNEY9

— Claudio Gagliardini (@Cla_Gagliardini) 19 Giugno 2014

A darne conferma, in chiusura dell'evento, l'intervento illuminate di Andrea Di Camillo, fondatore della società di venture capital P101, che ha illustrato "La rivoluzione digitale Made in Italy" evidenziando, tra l'altro, come le grandi aziende rappresentino in Italia le grandi assenti nel panorama startup, a parte rare eccezioni.

Going Google Milano 2014 è stato un pomeriggio ricco di spunti, benché abbastanza povero dal punto di vista delle novità Google, che probabilmente Big G vorrà tenere in serbo per l'imminente Google I/O 2014 conference, in programma il 25 e 26 giugno a San Francisco USA.

Articoli correlati:

  1. Allstream.it e InTime di Franz Russo al Be-Wizard!
  2. Maker Faire Rome in Live Streaming
  3. Seidigitale / Allstream partner di WM Expo 2016
  4. Live Streaming: Ecommerce, Reputation e Influencer Marketing
  5. Al Global Summit tavola rotonda su eCommerce e UGC